Asia - Albizia

TAPPA N°: Cina

Contro di lei, le occhiaie gettano la spugna!

NOME: Albizia
NOME LATINO: Albizia julibrissin
LUOGO: Cina
TIPOLOGIA: Albero
PARTE/I UTILIZZATA/E: Corteccia

Una scoperta italiana

Originario dell'Asia orientale e meridionale, l'albizia è stata importata nel XVIII secolo da un naturalista italiano sedotto dalla bellezza di questa delicata pianta. Apprezzata per la sua funzione ornamentale, si è rapidamente diffusa in Europa e in America dove, durante tutta la stagione estiva, è possibile ammirarne i fiori vaporosi e dall'aspetto setoso che le sono valsi il soprannome di albero della seta.

EFFICACIA COSMETICA

Antiocchiaie

Albero delicato dai fiori vaporosi, l’albizia è utilizzata in cosmetologia da Clarins per la sua corteccia, il cui estratto rafforza la compattezza e la luminosità della pelle, contrastando la degradazione delle fibre del derma e proteggendo le pareti dei vasi sanguigni.

Lo sapevi?

Il fogliame e soprattutto i fiori leggerissimi ricordano un piumino rosa, al quale deve il soprannome di “albero della seta”. I turchi, affascinati da questa pianta, l’hanno importata dalle aride contrade asiatiche.

Scopri i benefici dell’albizia

  • Concentrato Rivitalizzante Zona Sguardo

    69,00€
    COMPRA
  • Multi-Régénérante Siero Contorno Occhi Antirughe

    56,50€
    COMPRA

    Continua il viaggio

    Scopri nuove destinazioni

    Per continente
    Per tematica
    America Europa Africa Asia America Europa Africa Asia Oceania