L’abbronzatura perfetta?

I trattamenti solari Clarins: alte prestazioni - eco-responsabili - arricchiti con piante.

Sea, Safe and Sun

Regalati nuovi trattamenti solari eco-responsabili che racchiudono il meglio dell’estate... La Ricerca Clarins ha saputo conciliare il rispetto dell’ambiente con formule sempre più sensoriali, facendo tesoro del meglio della scienza e delle piante per proteggere la pelle e preservarne salute e bellezza.

BELLEZZA RESPONSABILE

Rispetto dell’ambiente

Ancora una volta, i trattamenti solari Clarins non dimenticano il pianeta.

Packaging ecocompatibili

Tubetti e flaconi sono realizzati con plastica riciclata*. Confezioni e foglietti illustrativi sono stampati su carta proveniente da foreste gestite in modo sostenibile. Il marchio si impegna a rispettare l’ambiente con packaging ecocompatibili e formule uniche che rispettano la barriera corallina**. Quest’ultima riveste infatti un ruolo importante nel preservare l’equilibrio dei fondali marini e la biodiversità.

L’abbronzatura perfetta:

Clarins protegge la pelle rendendola più bella per regalarti un’abbronzatura con la massima serenità, evitando l’esposizione durante le ore più calde della giornata. Un’esperienza sensoriale da ripetere spesso quando ci si espone ai raggi solari.

*eccetto Compatto Solare Minerale e Fluido Solare Minerale (+ Crema viso Dry Touch 30 per gli Stati Uniti)
**Eccetto gamma Stati Uniti

Rispetto degli oceani

SPEDIZIONE PLASTIC ODYSSEY

Clarins continua a sostenere Plastic Odyssey, un partner impegnato in una spedizione di 3 anni attorno al mondo per promuovere la riduzione e il riciclaggio dei rifiuti plastici, grazie alla prima imbarcazione che utilizza l’energia prodotta dalla plastica.

Per conseguire il suo obiettivo, Plastic Odyssey sviluppa soluzioni low-tech e open source per trasformare i rifiuti plastici in risorse a livello locale e per limitare il consumo di plastica nella società.

Clarins e Plastic Odyssey Expedition condividono una visione comune forte: il rispetto della natura e dell’uomo.

Plastic Odyssey Expedition

Christian Courtin Clarins è stato un pioniere per cambiamenti importanti sul piano ambientale all’interno del Gruppo. Colpito dall’inquinamento marino durante la navigazione in Asia, nel 1999 prende una decisione all’avanguardia: vietare in tutti i suoi punti vendita le buste di plastica. Da allora, i prodotti sono studiati in modo da ridurre il più possibile l’impatto sull’ambiente. Le piante, componente essenziale dei prodotti del Gruppo, sono coltivati privilegiando l’agricoltura biologica - rispettosa dei terreni - e il commercio equo, rispettoso dell’uomo. Questa attività economica consente lo sviluppo di infrastrutture essenziali quali scuole o strutture sanitarie.

In qualità di gruppo rinomato a livello mondiale nel settore della bellezza, Clarins - al fianco di Plastic Odyssey - desidera sviluppare e promuovere un’economia circolare, più rispettosa della natura, per avviare cambiamenti duraturi in tutto il mondo.

Una nuova storia da scrivere insieme, fatta di azioni concrete e progetti per il futuro.